Avevo forse 22 o 23 anni quando un ex collega mi “presentò” la sua Horizon. Fu amore al primo sguardo!
Però poi come tanti colpi di fulmine, non portò a una relazione. Fino ad ora.
Quando ho trovato un’offerta e ho fatto mia questa meraviglia color crema, ho realizzato un piccolo sogno che mi portavo dietro da quasi 10 anni, quindi, anche se i primi scatti non sono fenomenali come avrei voluto, sono i MIEI scatti, con la MIA Horizon.
Le difficoltà che ho incontrato stanno principalmente nel modo corretto di impugnare la macchina. Può sembrare banale ma non lo è: la Horizon ha un obiettivo rotante che inquadra ben 120° e se per sbaglio o per distrazione, le dita spuntano sul fronte della macchina… c’è modo che escano nella foto! Quindi occhio!
Ecco la recensione su una Horizon 202, fatta da una che di analogico se ne intende: Silvia di HolgaMyDear. Leggetela, spiega molto bene il funzionamento dell’ottica rotante.

Sono immagini scattate con pellicole negative Fuji Superia 200 e Fujicolor Superia X-Tra 400.
Altre immagini sono qui, nella mia LomoHome… l’album è molto chiaro: “Primi passi con la pellicola dopo 10 anni di pixel”… direi che ogni commento è superfluo!!! 😉

Info:
Microsite Horizon Kompakt
Horizon su Camerapedia (EN)

I due link successivi portano a manuali di altre due Horizon, ma spiegano molto bene il loro funzionamento e soprattutto spiegano come caricare correttamente la pellicola
Manuale Horizon 202 (EN)
Manuale Horizon Perfekt  (EN)