Recensione || Quando cadrà la pioggia tornerò, di Takuji Ichikawa

Una storia d’amore toccante, un’atmosfera onirica e la delicatezza della scrittura giapponese. Ecco Quando cadrà la pioggia tornerò, di Takuji Ichikawa.

“Buongiorno”, “buonanotte”, “che buono”, “tutto ok?”, “hai dormito bene?”, “vieni un attimo”… è in tutte queste semplici espressioni che vive l’amore. È questa che significa essere una coppia, pensai. A quel tempo però non me ne ero reso conto. 

Trama

Takumi e Yuji, un giovane padre e il suo bambino, sono rimasti soli dopo la scomparsa repentina di Mio, morta per una malattia inspiegabile. Ma prima di andarsene Mio ha fatto una promessa: Quando cadrà la pioggia tornerò.

Improvvisamente e inspiegabilmente, ad appena un anno dalla sua morte, con l’arrivo della stagione delle piogge, arriva anche una donna identica a lei che però non ricorda niente del suo passato né da dove sia venuta.

Così Takumi inizia a raccontarle come si sono conosciuti, innamorati e sposati. Le narra la loro storia con il cuore colmo di felicità per aver ottenuto questa seconda possibilità.

Una storia delicata

Quando cadrà la pioggia tornerò è una storia d’amore che ricomincia da zero, perché la protagonista non ricorda nulla della sua vita. Ma questo è solo il guscio di un morbido racconto intimista, impalpabile come la nebbiolina che segue un acquazzone.

C’è un padre ansioso, un bimbo con diversi disturbi e sono entrambi alle prese con la vita reale nonostante i loro limiti. E poi c’è una donna morta che torna dai suoi cari per vedere come se la cavano senza di lei.

La storia è scritta in modo semplice, scorre via lievemente proprio come una pioggia leggera, e questo è senza dubbio un merito dell’autore che è riuscito a trattare il tema della una perdita in modo così delicato.

In questo romanzo la linea di confine tra il possibile e l’impossibile si assottiglia come nella migliore narrazione giapponese. Mio mantiene la promessa nonostante sembri illogico, e invece l’autore fa accadere l’impossibile. La storia di Takumi, Yuji e Mio supera lo spazio e il tempo, per riunire una famiglia piena d’amore e malinconia.

Titolo: Quando cadrà la pioggia tornerò
Autore: Takuji Ichikawa
Casa Editrice: Salani Editore
Genere: Romanzo
Lunghezza: 270 pagine
Titolo originale: Ima, ai ni yukimasu
Traduzione di: Marcella Mariotti



Acquista adesso Quando cadrà la pioggia tornerò


https://www.instagram.com/p/BjHfl0zH5yZ/